The KOMIKAZEN Festival is an annual event, held to celebrate and promote Ravenna as the Reality Comics capital, and as the gateway to the international creative community. It's not a fair, it's a chance of discussion, creation and interchange.

 

The 10th Edition of KOMIKAZEN Festival will be held from the 9th to 12th of  October 2014.



Il fumetto di realtà è da sempre il cuore pulsante attorno a cui vertono le mostre, gli incontri e gli eventi del Festival Komikazen:in occasione della sua decima edizione, il festival prevede un calendario denso di eventi, mostre ed attività disseminate nel territorio ravennate. Il tema centrale di quest'anno è l'autobiografia e la biografia. Raccontare se stessi, rappresentarsi, disegnarsi: dal selfie ai numerosi progetti di ricerca delle neuroscienze e scienze mediatiche che si occupano di egomania, il racconto autobiografico e le differenti visioni che gli autori hanno di sé e del sé in rapporto alla propria storia e al proprio vissuto è tornato alla ribalta nell'epoca dei social network. Numerose esposizioni, workshop per professionisti (uno per tutti quello con Eddie Campbell) e per bambini, approfondimenti e incontri con gli autori: questi gli ingredienti che da dieci anni sostengono il festival del fumetto di ricerca più importanti e curiosi in Italia. 


Guest 2014

Eddie Campbell | FIND OUT MORE

Gipi | FIND OUT MORE

Roberto Recchioni | FIND OUT MORE



Workshop Eddie Campbell

Eddie Campbell, in occasione della decima edizione del Festival Internazionale del Fumetto di Realtà Komikazen, terrà un workshop per disegnatori e appassionati: i posti sono solo 15 per permettere un lavoro approfondito e mirato.

Si tratta di un'importante occasione di formazione e di confronto con una delle più originali figure del fumetto contemporaneo: l'attività artistica di Eddie Campbell comincia alla fine degli anni '70 e si caratterizza sin da subito per i toni irriverenti e sarcastici, a tratti surreali, e per l'abilità del ricorso al mezzo fumettistico come assurda ricerca di sé.  FIND OUT MORE



Workshop La piccola bellezza di Diavù

Laboratori di disegno per dialogare con gli artisti. I laboratori, tenuti dall'artista David diavù Vecchiato, sono indirizzati ai bambini dai 4 agli 11 anni. Negli spazi della Casa della marionetta di Ravenna saranno esposti i lavori originali di artisti internazionali che i bambini saranno chiamati a copiare, interpretare, riscrivere, ricreare. La copia dal vero ha sempre costituito uno degli esercizi di base della tecnica pittorica: libe- rata degli schemi fotografici, diventa un esercizio liberatorio e conoscitivo. Permette ai bam- bini di inventare la propria bellezza, creare la propria lettura dell'opera d'arte.  FIND OUT MORE



Alcune informazioni sul festival.

 

Mirada ha curato e organizzato mostre ampie e workshop con fumettisti come Joe Sacco, Marjane Satrapi, Aleksandar Zograf, Danijel Zezelj, e molti altri. Dal 2005 organizza annualmente il Festival Internazionale del fumetto di realtà Komikazen.

 

La necessità di raccontare il reale si sta facendo impellente in un’epoca in cui comprendere se la realtà che ci viene raccontata sia affidabile e verosimile diventa sempre più difficile.

 

 Nel mondo del fumetto, marcato per antonomasia dalla patina di pressappochista, immaginifica fucina di fantastico e assolutamente non reale, il filone del raccontare storie reali è tutto sommato piuttosto antico (ovviamente nell’accezione che questo aggettivo può avere quando parliamo di questo medium). La tendenza autobiografica, memorialistica, storica e di reportage del reale è sempre stata presente ed è sempre stata connaturata in molti dei grandi maestri dell’arte sequenziale.

 

Komikazen è promotore del circuito europeo e mediterraneo del fumetto d'arte e ricerca di cui fanno parte: Periscopages Association _ Rennes (Francia) , Babel – Atene (Greece), Comica – London (UK), Chili cum Carne - Lisbon (Portugal), Boom Festival – S. Petersburg (Russia), La Maison du Livre – Beirut (Lebanon).

 

Sono stati ospiti di Komikazen: Raul, Felipe H. Cava, Khamel Khelif, Tomaz Lavric, Nicole Schulman, Phebe Gloeckner, i fumettisti turchi della rivista Le Man, Stripburger, Filipe Abranches, Marcos Farrajota, Le Dernier Cri, Ho Che Anderson, Stefano Ricci, Samir Harb, Federico Del Barrio, Nadim Tarazi con i fumettisti libanesi, Anke Feuchtenberger, Giuseppe Palumbo, Vittorio Giardino, Paolo Bacilieri, Dave McKean, Davide Toffolo, Carlos Trillo, Peter Kuper, Maximilien Le Roy, Pablo Alaudell, Apostolos Doxiadis, Igort, Aleksandar Zograf, Amir & Khalil, Morvandiau, Seth Tobocman, Magdy El Shafee, Frédéric Coché, Olivier Deprez, Pino Creanza, Ganzeer, Barrak Rima, Giancarlo Ascari, Matteo Guarnaccia, Fabio Sera, Helena Klakočar, Carlos Latuff, Shout, Riccardo Mannelli.


"